giovedì 21 novembre 2013

Giochiamo! Ma a cosa?

Oggi volevo parlarvi dei classici giochi che educatori, catechisti, scout, insegnanti di educazione fisica, etc... fanno fare a gruppi di bambini, solitamente all'aperto.
Io sono un educatore acr e ogni sabato con i bambini, oltre ad attività di catechesi, facciamo dei giochi.
Vi propongo adesso una breve lista con opportuni link dei giochi che facciamo più spesso:

Bandiera Svizzera
A volte risulta un po' complesso, soprattutto se si cambiano un po' le regole (ovvero si mettono penalità della serie "questo giro non difendi" se un difensore parte prima dell'attaccante). Anche questa versione mi sembra molto valida, anche se non l'ho mai provata...vi farò sapere!

Palla Prigioniera
Forse il più famoso dei giochi all'aperto per bambini, è sempre apprezzato. Le sue varianti sono moltissime: da quella che fa liberare i prigionieri quando un compagno afferra una palla al volo, a quella che permette ai prigionieri di liberarsi da soli dal fondo opposto del campo eliminando loro stesso un membro della squadra avversaria. Quella che nella mia zona va per la maggiore, noi la chiamiamo Re Vecchio, o Palla Re: oltre alle regole citate nel link, noi facciamo entrare in campo il Re come ultimo giocatore quando l'intera squadra è eliminata. Inoltre, per tornare in campo i giocatori già eliminati devono loro stessi eliminare, dal fondo del campo, un avversario. Di moda negli ultimi tempi, portato poi anche nelle scuole, il Dodgeball è richiestissimo dai bambini (altro non è che una variante "agonistica" con più palloni).

Ruba Bandiera
Altro gioco famosissimo, utile per iniziare il pomeriggio e far "scaldare" i bambini. Una variante può essere quella di chiamare più di un numero alla volta e far così organizzare i bambini in diverse figure.


Ed infine, quello che a gran voce il mio gruppo richiede ogni sabato...

Palla FantasmaSe avete letto le regole e ve lo state chiedendo...sì, è praticamente impossibile che finisca. Il bello di questo gioco è che fino alla fine tutti possono tornare a giocare. Ottimo come riscaldamento o per terminare una festa o un pomeriggio di giochi, consiglio la variante "rovescio": un eliminato, se riesce/gli passano la palla, può eliminare quello (e solo quello) che lo ha eliminato. Spesso i bambini faranno delle "alleanze" che spesso verranno rotte (anche perché prima o poi quelli fuori dall'alleanza saranno tutti eliminati e dovranno iniziare a eliminarsi fra loro, iniziando così a far tornare in gioco altri bambini...).
ps: sì, l'unico modo per passarsi la palla senza eliminarsi è facendola rimbalzare a terra..!

Per altri giochi...ci saranno altri post! Intanto lascio la parola a voi!
Quali giochi all'aperto facevate da piccoli? Quali invece proponete oggi ai bambini?


flickr

8 commenti:

  1. Ciao!! quando ero piccola andavo pazza per palla prigioniera e ruba bandiera.. bella idea riportarli qui sul tuo blog.. mi hai rievocato tanti bei ricordi della mia infanzia perciò grazie! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di nulla Fede anzi, grazie a te del commento! :)

      Elimina
  2. Io adoravo nascondino e strega comanda colore :)
    Anche io spesso mi affido al sito qumran2, ci sono tanti bei giochi da proporre ai bambini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero un gran sito! Anche se più che altro lo utilizzo quando devo preparare dei campi estivi!

      Elimina
  3. Grande! Palla fantasma spacca, quest'anno è stato il gioco preferito del centro estivo. Noi però lo facevamo in una piccola palestra, lunga e stretta. Quindi praticamente giocavamo con le sponde, senza fermarci mai, alla morte!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se fosse per i nostri bambini ci giocherebbero ogni sabato...anche se è fantastico quando inizia a giocare anche un educatore per bilanciare il gioco e alla fine lo sbilancia anche troppo...
      wow :)

      Elimina
    2. Ah ma infatti da noi gli educatori giocavano tutti, ed ovviamente eravamo i più agguerriti!! ;)

      Elimina
  4. Quanti bei ricordi.... Mi hai appena fatto sentire vecchia!!! :) bellissima idea la tua di elencare questi giochi che ci fanno anche tornare un po' indietro nel tempo... Con i bambini torniamo anche noi ad esserlo... Sono capaci di liberarci la mente dai problemi e coinvolgerci in tutto ciò che fanno... Come se dovessimo solo concentrare su come rubare una bandiera!! I bambini sono fantastici!

    RispondiElimina